The Sky Crawlers

È uscito in DVD e in Rete l’ultimo film d’animazione di Mamoru Oshii, The Sky Crawlers, tratto da un romanzo di Hiroshi Mori. Oshii è famoso per aver diretto Ghost in the Shell (1995), ma non ha solo quello al suo attivo. Notevoli sono anche Mystical Egg of the Angels (1985) e Avalon (2001). Mentre per qualcosa di assolutamente folle si può cercare di recuperare Amazing Lives of the Fast Food Grifters (2006).

Locandina di The Sky Crawlers
Locandina di The Sky Crawlers

Sukai kurora (The Sky Crawlers, 2008)
THE.SKY.CRAWLERS.2008.NTSC.DVDR-oZi (DVDR, ~6,79GB)
(giapponese con sottotitoli in giapponese e inglese)
(ma si trovano anche moltissime altre release, ad esempio quelle THORA, 720p e 1080p, che hanno una qualità fantastica)

Trailer di The Sky Crawlers

È difficile parlare della trama di The Sky Crawlers, perché buona parte del divertimento consiste nel riuscire a capire cosa sta succedendo. Quello che si può dire è che la storia è ambientata in un mondo alternativo retrofuturistico da qualche parte nel Nord Europa. È in corso una guerra, ma dal punto di vista dei protagonisti, una squadra di piloti, pare un lavoro come un altro. Nessuno si domanda il perché dei combattimenti in corso o il loro scopo.
Però non è un film di guerra o d’azione. Le scene di duello aereo sono poche e brevi; la storia è incentrata più sulla vita dei piloti e i misteri che li circondano che non sulle vicende belliche. Il ritmo è molto lento, e chi si aspetta azione e avventure rocambolesche rimarrà deluso.

È un buon film? Non so. È interessante, ma quando i misteri (almeno alcuni) sono svelati, la reazione è più del tipo: “e allora?”. Dal punto di vista grafico è bellissimo. È forse il film dove il miscuglio tra animazione tradizionale e CGI è venuto meglio. Ero un po’ scettica, visto anche il recente Ghost in the Shell 2.0 (il vecchio film con scene rifatte al computer in 3D) che non era riuscito benissimo, ma mi sono dovuta ricredere.
Perciò, come sempre: prima di un eventuale acquisto, guardatelo gratis.

Scritto da GamberolinkLascia un Commento » feed bianco Feed dei commenti a questo articolo Questo articolo in versione stampabile Questo articolo in versione stampabile • Donazioni

4 Commenti a “The Sky Crawlers”

  1. 4 Raiel

    Di questo film Anno (quello di Evangelion) mi pare dicesse che è l’unico film di Oshii che non lo ha fatto addoermentare durante la visione. Io personalmente vi preferisco opere come Beautiful Dreamer (film che invecchia benissimo) e Patlabor 2 the movie. Lo penalizzano, secondo il mio modestissimo parere, un design che manca un poco il bersaglio (si capisce che i personaggi debbano sembrare bambole animate, ma spesso l’effetto stride con le loro movenze quasi da rotoscope), e una trama che non si risolve appieno. Il finale, o meglio, quando i misteri vengono svelati, come fa notare Gamberetta, lascia un senso di incompletezza, ben diverso dal finale, per esempio del già citato Patlabor 2: The Movie o quello del più recente Ghost In the Shell 2: Innocence. Detto questo è un bel film in stile Oshii, più minimalista di molti altri suoi film ma non per questo meno interessante.

  2. 3 Renè

    Molto belle le atmosfere, nel complesso un bel film, che però mi ha lasciato con la voglia di leggere i romanzi da cui è tratto per capire meglio la storia generale visto che questo è in fondo solo un episodio

  3. 2 greg

    Più che un film un sogno, lungo e straniante; una riflessione dolorosa sull’adolescenza e sulla crescita, sulla ricerca dell’identità, sulla crudele ferocia della realtà; doppiaggio raffinatissimo e impalpabile; piccolo impossibile capolavoro

  4. 1 Vincent Law

    Film curioso, l’ho visto attratto dalla fama di Oshii (Ghost in the shell mi era piaciuto molto) e non me ne sono pentito. Sicuramente meglio di molti altri film d’animazione che girano, guardatelo che ne vale la pena :]
    Carina la segnalazione, temevo avessi buttato le produzioni della jappolandia nel dimenticatoio!

Lascia un Commento.
Per piacere, rimanete in argomento. Per maggiori informazioni riguardo la politica dei commenti su questo blog, consultate la pagina delle FAQ.

  

Current day month ye@r *