Articoli con tag 'cinema giapponese'

Nascondi elenco articoli ▲

Ponyo on the Cliff by the Sea

Disponibile in Rete l’ultimo film di Hayao Miyazaki, Ponyo on the Cliff by the Sea. Miyazaki è il famoso regista giapponese che ha diretto fra gli altri Nausicaä of the Valley of the Wind (1984), Laputa: Castle in the Sky (1986), Porco Rosso (1992) e Spirited Away (2001).

Locandina di Ponyo on the Cliff by the Sea
Locandina di Ponyo on the Cliff by the Sea

Gake no ue no Ponyo (Ponyo on the Cliff by the Sea, 2008)
Ponyo.On.The.Cliff.2008.NTSC.DVD9-ViSiON (DVDR, ~6.65GB)
Ponyo.On.The.Cliff.2008.DVDRip.XviD-ViSiON (DVDRip, ~700MB)
(giapponese con sottotitoli in giapponese e inglese)

Trailer inglese di Ponyo on the Cliff

Ho visto Ponyo qualche tempo fa, quando era uscita un’altra release. A parte alcune sequenze visivamente spettacolari è un film evitabile. Ponyo è un pesce/ragazzina insignificante e fastidiosa, fosse per me l’avrei fatta alla griglia. La trama del film è impalpabile, e in questo ricorda My Neighbor Totoro (1988), solo che manca un personaggio della simpatia di Totoro per compensare. D’altra parte non sono mai stata una fan sfegatata di Miyazaki. Ai fan è probabile piacerà anche questo Ponyo.

Scritto da GamberolinkCommenti (15)Lascia un Commento » feed bianco Feed dei commenti a questo articolo Questo articolo in versione stampabile Questo articolo in versione stampabile • Donazioni

The Sky Crawlers

È uscito in DVD e in Rete l’ultimo film d’animazione di Mamoru Oshii, The Sky Crawlers, tratto da un romanzo di Hiroshi Mori. Oshii è famoso per aver diretto Ghost in the Shell (1995), ma non ha solo quello al suo attivo. Notevoli sono anche Mystical Egg of the Angels (1985) e Avalon (2001). Mentre per qualcosa di assolutamente folle si può cercare di recuperare Amazing Lives of the Fast Food Grifters (2006).

Locandina di The Sky Crawlers
Locandina di The Sky Crawlers

Sukai kurora (The Sky Crawlers, 2008)
THE.SKY.CRAWLERS.2008.NTSC.DVDR-oZi (DVDR, ~6,79GB)
(giapponese con sottotitoli in giapponese e inglese)
(ma si trovano anche moltissime altre release, ad esempio quelle THORA, 720p e 1080p, che hanno una qualità fantastica)

Trailer di The Sky Crawlers

È difficile parlare della trama di The Sky Crawlers, perché buona parte del divertimento consiste nel riuscire a capire cosa sta succedendo. Quello che si può dire è che la storia è ambientata in un mondo alternativo retrofuturistico da qualche parte nel Nord Europa. È in corso una guerra, ma dal punto di vista dei protagonisti, una squadra di piloti, pare un lavoro come un altro. Nessuno si domanda il perché dei combattimenti in corso o il loro scopo.
Però non è un film di guerra o d’azione. Le scene di duello aereo sono poche e brevi; la storia è incentrata più sulla vita dei piloti e i misteri che li circondano che non sulle vicende belliche. Il ritmo è molto lento, e chi si aspetta azione e avventure rocambolesche rimarrà deluso.

È un buon film? Non so. È interessante, ma quando i misteri (almeno alcuni) sono svelati, la reazione è più del tipo: “e allora?”. Dal punto di vista grafico è bellissimo. È forse il film dove il miscuglio tra animazione tradizionale e CGI è venuto meglio. Ero un po’ scettica, visto anche il recente Ghost in the Shell 2.0 (il vecchio film con scene rifatte al computer in 3D) che non era riuscito benissimo, ma mi sono dovuta ricredere.
Perciò, come sempre: prima di un eventuale acquisto, guardatelo gratis.

Scritto da GamberolinkCommenti (4)Lascia un Commento » feed bianco Feed dei commenti a questo articolo Questo articolo in versione stampabile Questo articolo in versione stampabile • Donazioni

20th Century Boys

Con qualche giorno di ritardo – causa problemi vari – segnalo l’uscita di 20th Century Boys. È un film di fantascienza “cospirazionista” tratto dall’omonimo manga di Naoki Urasawa. La trama vede Kenji – cantante rock fallito – e soci combattere una guerra sotterranea contro un misterioso “Amico” e la sua organizzazione non proprio segreta il cui scopo è la conquista del mondo.

Locandina di 20th Century Boys
Locandina di 20th Century Boys

20-seiki shônen (20th Century Boys, 2008)
20th.Century.Boys.2008.DVDRip.XviD.JAP-SUPERiER (DVDRip, ~1,37GB, audio AC3 5.1)
(giapponese con sottotitoli in giapponese, sottotitoli in inglese si possono trovare nei soliti siti specializzati, ad esempio kLOOFy.net)

Trailer di 20th Century Boys

Il film è solo il primo di una prevista trilogia (il secondo capitolo è uscito nei cinema giapponesi da pochi giorni) e segue, con una discreta fedeltà, i primi cinque volumi circa del manga. È un film così così. La trama è interessante e alcune trovate notevoli, ma la realizzazione non sempre è all’altezza. I due attori scelti per interpretare Kenji e Yukiji recitano con fin troppa enfasi, rendendosi ridicoli. Gli effetti speciali variano da buona copia di Hollywood a filmato di un gioco PlayStation 1. Due ore e mezza di durata sono tante e spesso ci si annoia; non si è neanche premiati con un finale degno di questo nome, dato appunto che la storia continua nei prossimi capitoli. Guardabile se si è appassionati di questo genere di film ma si poteva far meglio.

Scritto da GamberolinkCommenti (2)Lascia un Commento » feed bianco Feed dei commenti a questo articolo Questo articolo in versione stampabile Questo articolo in versione stampabile • Donazioni

Tokyo Gore Police

Yoshihiro Nishimura, già supervisore degli effetti speciali per Meatball Machine e The Machine Girl, è tornato alla regia con Tokyo Gore Police, un film horror d’azione con ambientazione futuristica straripante sangue, budella, mutilazioni, smembramenti, mutazioni, e macelleria varia. Direi che è il film ideale per la vigilia di Natale!

Locandina di Tokyo Gore Police
Locandina di Tokyo Gore Police

Tôkyô zankoku keisatsu (Tokyo Gore Police, 2008)
Tokyo.Gore.Police.2008.DVDRip.XviD-DOMiNO (DVDRip, ~1,37GB, audio AC3 5.1)
(giapponese con sottotitoli in inglese)

ATTENZIONE. Se la vista del sangue vi impressiona NON guardate neanche il trailer.

Trailer di Tokyo Gore Police

A proposito di Natale, so che ormai è la vigilia e dunque un po’ tardi, ma se siete ancora incerti sui regali e avete qualche amica appassionata dei romanzi della signora Meyer o della signora Troisi, questo potrebbe essere il dono perfetto:

Pubblicità Progresso

Buon Natale a Tutti! chikas_pink53.gif

Scritto da GamberolinkCommenti (2)Lascia un Commento » feed bianco Feed dei commenti a questo articolo Questo articolo in versione stampabile Questo articolo in versione stampabile • Donazioni

The Good, the Bad and the Weird

The Good, the Bad and the Weird, il nuovo film di Kim Ji-Woon, regista del bellissimo A Bittersweet Life, è un western bizzarro, ambientato in Manciuria negli anni ’30, con protagonisti tre pistoleri coreani. Ovviamente è ispirato a Il Buono, il Brutto, il Cattivo di Sergio Leone.

Locandina di The Good, the Bad and the Weird
Locandina di The Good, the Bad and the Weird

Suona strano che i musi gialli si ispirino ai western all’italiana, d’altra parte il primo western di Leone, Per un Pugno di Dollari, era in pratica un remake di Yojimbo di Kurosawa (anche se poi nella controversia legale che seguì gli avvocati italiani sostennero che sia il film di Kurosawa sia quello di Leone prendevano spunto da Arlecchino servitore di due padroni di Carlo Goldoni).

Joheunnom nabbeunnom isanghannom (The Good, the Bad and the Weird, 2008)
The.Good.The.Bad.The.Weird.2008.DVDRip.XviD-BiFOS (DVDRip, ~1,40GB, audio AC3 5.1)
(coreano con sottotitoli in inglese e coreano)

Trailer di The Good, the Bad and the Weird

A proposito di orientali copioni, segnalo, sebbene con più di un anno di ritardo, un altro western asiatico ispirato al western all’italiana, ovvero l’allucinato Sukiyaki Western Django di Takashi Miike. Nel film c’è anche una particina per Quentin Tarantino.

Locandina di Sukiyaki Western Django
Locandina di Sukiyaki Western Django

Sukiyaki Western Django (2007)
Sukiyaki.Western.Django.2007.DVDRip.XviD-VxTXviD (DVDRip, ~1,47GB, audio AC3 5.1 – questa è stata una delle prime release “ufficiali”, può essere che ora, a un anno di distanza, si trovi con difficoltà)
(inglese – Miike ha fatto recitare, a quanto pare apposta, i suoi attori giapponesi in un inglese dalla pronuncia orribile. Se si hanno problemi, opensubtitles.org può venire in aiuto)

Trailer di Sukiyaki Western Django

Scritto da GamberolinkCommenti (1)Lascia un Commento » feed bianco Feed dei commenti a questo articolo Questo articolo in versione stampabile Questo articolo in versione stampabile • Donazioni

Pagina 2 di 5

« prima 1 2 3 4 5  successiva › ultima »